Primi - Ricette

Seppioline e mezze maniche rigate

    preparazione: 15 min     /     cottura: 20 min     /     pronto in: 35 min
4 porzioni

Ingredienti

- seppioline 500 gr.
- mezze maniche rigate 300 gr.
- vino bianco secco 10 cl
- pomodori pelati 300 gr.
- aglio 1 spicchio
- peperoncino 1
- basilico alcune foglie
- olio evo
- pangrattato 50 gr.
- semi di finocchio 5 gr.

Preparazione

Questo è un piatto in cui amo ci sia più condimento che pasta. Diciamo che è una zuppetta di seppioline con un po’ di pasta.

Per prima cosa, in una padella antiaderente, facciamo tostare il pangrattato con un filo d’olio e i semi di finocchio a fiamma media per 3 o 4 minuti, rigirandolo con una certa frequenza per evitare che bruci.

In un’altra padella versiamo 4 cucchiai di olio, lo spicchio d’aglio con la sua buccia leggermente schiacciato e il peperoncino intero. Facciamo rosolare per un paio di minuti a fiamma media. Aggiungiamo le seppioline (ho separato dal corpo i tentacoli e li ho tagliati grossolanamente) e alziamo il fuoco a tavoletta. Dopo una rosolatura di 2 o 3 minuti sfumiamo con il vino bianco, facciamo evaporare bene e poi inseriamo i pomodori pelati che andremo a schiacciare leggermente con la forchetta. Abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo cuocere per 15 minuti. A fine corsa, aggiustiamo di sale, leviamo l’aglio e il peperoncino.

Nel mentre avremo cotto in acqua bollente salata la pasta, che provvederemo a trasferire nel condimento almeno un paio di minuti prima del tempo di cottura. Mantechiamo in padella per 2 o 3 minuti a fiamma vivace. Spegnamo il fuoco, aggiungiamo alcune foglie di basilico spezzate a meno, 1 cucchiaio di pangrattato tostato e un filo d’olio. Diamo un’ultima girata e siamo pronti per impiattare.

Condividi:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.