Dessert - Ricette

Panna cotta di zucca, briciole di amaretti e coulis di melograno

    preparazione: 20 min     /     cottura: 20 min     /     pronto in: 40 min
5 porzioni

Ingredienti

zucca gr. 500
panna gr. 200
colla di pesce gr. 12 (6 fogli)
mezza bacca di vaniglia
zucchero 70 gr.
melograno 1 bello grosso
burro 20 gr.
amido di mais 10 gr.
sale 1 pizzico
amaretti una decina

Preparazione

Puliamo la zucca eliminando la buccia e la parte filamentosa superficiale. Tagliamola in fettine sottili e mettiamola a cuocere a fuoco basso con un goccio di acqua in una pentola col coperchio per 20 minuti. Quando è cotta, frulliamo ottenendo una purea di zucca. Ce ne serviranno 300 gr. Ho indicato di comprarne 500 gr. perché, tra la buccia, gli scarti e la perdita in cottura, il peso si riduce non poco.

Mettiamo a bagno in una ciotola con acqua fredda la colla di pesce per almeno 10 minuti. Intanto aggiungiamo alla purea di zucca in pentola i 200 gr di panna, lo zucchero, la mezza bacca di vaniglia aperta per la sua lunghezza con un coltellino e  riaccendiamo il fuoco. Lasciamo andare fino a che il composto non sarà arrivato quasi a ebollizione. Spegniamo e aggiungiamo la colla di pesce ben strizzata. Mescoliamo con una frusta per far sciogliere bene la gelatina e trasferiamo con un mestolo in 5 pirottini di alluminio. Lasciamo in frigo almeno 3 ore.

Per la salsa di melograno, sgraniamo il melograno facendo attenzione a non sporcarsi. Il melograno macchia che è una bellezza. Aiutiamoci con un cucchiaino e un coltellino per far uscire i chicchi. Un buon metodo è aprire il melograno a metà e poi batterlo dalla parte della buccia con un oggetto (ad esempio il dorso del coltello) per far precipitare i chicchi nella ciotola.

Inserire i chicchi in una padella con una noce di burro e far cuocere per 3 o 4 minuti a fiamma media. Frullare e filtrare con un colino. Rimettere in padella aggiungendo un cucchiaino di zucchero e l’amido di mais. Portare a bollore girando con una frusta. La salsa si addenserà. Spegnere il fuoco a densità giusta raggiunta. Far raffreddare. Quando sarà fredda la salsa risulterà più densa. Quindi non preoccupatevi se, tolta dal fuoco, sarà ancora un po’ liquida.

Impiattate con due lingue di salsa al melograno e qualche amaretto sbriciolato con le mani.

 

Condividi:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.